Blog 

Uno spazio a disposizione dei lettori per recensioni e altri contributi

Recensione | I MURI DEL SILENZIO

Abbattere “I Muri del Silenzio” non vuole essere solo un modo per dare voce alle vittime dei terribili terremoti di quel lontano 2016 in modo quasi autoreferenziale; ma sono una testimonianza da far conoscere nel resto dell’Italia e nei territori che non furono toccati da quelle terribili scosse. Ricordiamo alcuni epicentri: Accumoli, Amatrice, Visso, Ussita. In questo lavoro le curatrici Silvia Tamburriello e Miriam Rosa Togni orchestrano un interessante lavoro di testimonianza, legato ai vissuti di coloro che furono i protagonisti di quei mesi e che vivono in quei luoghi. Soprattutto perché il muro del silenzio nei territori che basavano la loro economia sull’allevamento e...

Leggi la recensione

ARRIPIZZARI Tessitrici di storie | ed. Le Commari

Per chi scrive storie, l’immaginazione (o l’autobiografia per una delle autrici di questo volume), carta penna e calamaio sono come gli elementi primitivi da cui il Demiurgo di Platone creava il mondo e l’universo. Un mito che non voleva essere una spiegazione scientifica del mondo, bensì un approssimarsi alla verità attraverso l’uso della metafora che tutto comprende. Ma qui non si tratta tanto di Platone, quanto di qualcosa che gli assomiglia un po’. Innanzitutto che significa Arripizzari in dialetto siciliano: vuol dire rammendare, ricucire, rattoppare. In questo senso le 14 donne del libro creano quattordici diversissime storie. “Ai tempi in cui Berta filava” ! ci verrebbe da dire...

Leggi la recensione

OGNI SCELTA CHE FAI | Valerio Capraro

Ogni scelta è una vita che si decide di non vivere Ogni scelta è una parte di anima che muore La storia si svolge a Roma. Roma, città di sogni, Roma, città di amori, storia e simboli. Protagonisti un uomo e una donna, due personaggi estremamente delicati e problematici. Pietro soffre di ansia, Eva ha un trascorso famigliare complicato. Due anime s’incontrano e tutti gli aspetti psicologici che si fondono nel rapporto di coppia, vengono analizzati attraverso mille sfumature. Immaginiamo un giocoliere che cammina su un filo in un bellissimo circo, in una Roma dove il fantasma di Fellini si aggira girando un film su questi due protagonisti: il giocoliere che resta in equilibrio tra i...

Leggi la recensione

IMPERFETTO UNIVERSALE | Federica Martella

Chissà cosa ha avuto in mente Federica Martella quando nella poesia Roma chiama madre, sorella, sorniona goliardica, simpatica e nevrotica la mia città. Eppure se ci rifletto attentamente io che son romano la vedo proprio così. Ad esempio Roma mi agita quando sono imbottigliato nel traffico (e mi rende nevrotico), ma sono estremamente tranquillo quando mi aggiro nei vicoletti o nei grandi meravigliosi parchi che circondano la città.Il libro della Martella inizia con delle sensazioni, anzi con le sensazioni specie quelle tattili e con le impressioni di un risveglio e di un compagno d’amare (forse un Tu eterno nel tempo, un essere con l’altro in maniera universale, quasi come fossimo...

Leggi la recensione

GENTRIFICATION | Irene Ranaldi

GENTRIFICATION Guida semi seria a un fenomeno urbano (Ed. TAB) Al di là di tutti gli stereotipi che si possono formulare in merito, con un’acuta analisi antropologica e sociologica l’autrice affronta il delicato fenomeno della gentrification, che si sta sempre più verificando nei quartieri delle grandi città, Roma inclusa. In Italiano, per l’Accademia della Crusca gentrification sta per gentrificazione, che letteralmente vuol dire “borghesizzazione”. Partiamo proprio da qui per l’analisi del libro e focalizziamoci sulle principali città europee e non, che vengono spesso descritte nel testo. Parliamo di Berlino, Barcellona e New York, ma anche di Roma. Spesso si è parlato di...

Leggi la recensione

0 commenti

Invia un commento