Blog 

Uno spazio a disposizione dei lettori per recensioni e altri contributi

LA SANTA | Leila Baiardo

Sgombriamo il campo dalla Sardegna così come viene raccontata dalla Deledda: intrisa di mito, di sogno, naturalmente anche di crudezza, ma piena di leggenda e malinconia. Qui il mito s’interseca con la storia di due ragazze coinvolte in una storia di sacralità e misticismo che con occhio antropologico Leila Boiardo è riuscita a rappresentare. Una delle due cugine rivendica di aver visto l’apparizione di un santo durante una messa, urlando. Naturalmente la ragazza non verrà creduta e sarà mal giudicata dalla gente del paese finchè una vecchia beghina l’aiuterà a intraprendere il percorso di ascesi e a coinvolgere sua cugina. Fatto di atmosfere in cui si intrecciano misticismo e...

Leggi la recensione

IL RE DEL GELATO | Cristina Cassar Scalia

Dopo essere tornata a Palermo, avendo lavorato per un periodo di tempo a Milano, il vicequestore Guarrasi, detta Vanina, si trova ad affrontare un caso particolarmente difficile. Cosa sono quelle pillole dentro le vaschette del gelato cui si collega un omicidio la cui spiegazione sembra quella di un macabro quiz? La logica e l’istinto, insieme ben integrati, fanno sì che, indagando nelle storie delle vittime, Vanina possa sbrogliare la matassa. Scoppiettante e in parte ironico, il dialetto siciliano mescolato alla lingua italiana, ci regala un romanzo pieno di colore e denso di curiosità, ingrediente necessario a un libro giallo. Cristina Cassar Scalia è originaria di Noto ed...

Leggi la recensione

Recensione | TRANSIZIONE

Tu ingiallisci aspettando me Transizione evoca mutamento. Mutamento dei corpi, dei pensieri, delle emozioni… Ma tutti questi cambiamenti sono in realtà l’effetto del trascorrere del tempo, attraverso le età. Tutti noi attraversiamo le fasi dell’infanzia, dell’adolescenza, dell’età adulta e della vecchiaia. In ognuna di queste fasi l’autrice si interroga sul cosmo morale che circonda le nostre esperienze. Lo fa con delicatezza, senza mai ferire, ma ricercando… perché chi ricerca non ferisce mai e si lascia andare allo scorrere del tempo. Toccare con tatto da poeta le transizioni significa anche renderle più familiari alla sensibilità del lettore, rendendole universali così come devono...

Leggi la recensione

Recensione | ALDO ELUISI

ALDO ELUISI: DAGLI ARDITI DEL POPOLO ALLE FOSSE ARDEATINE Esistono, e sono esistiti, personaggi particolari della Resistenza, che vanno ricordati innanzitutto per il loro contributo alla lotta partigiana, ma anche per il loro profilo psicologico. Tra cronaca giornalistica, memoriale e saggio storico il libro di Di Mitri fornisce un contributo enorme alla memoria di uno fra i personaggi più particolari della Resistenza: Aldo Eluisi. Chi era Aldo Eluisi? Un uomo dalle idee chiare, come recita la prefazione. Vuol dire un uomo che sapeva esattamente cosa fare, un uomo che leggeva la storia con i raggi x, un artista, dal corpo vigoroso come fu il suo lato morale. Il mondo in cui viviamo...

Leggi la recensione

MAL E PAROLE | Maria Marra

Del tempo che prende e toglie al restoDel tempo che s’annulla e si scompone in battitiDell’amore terreno diventato universale In questa raccolta di poesie, viene celebrata la bellezza in tutte le sue declinazioni, compresa quella che compete all’amore, anche fisico. Le poesie vibrano di tensione, soprattutto di quel rapporto che inequivocabilmente fa sì che il particolare diventi universale in una dialettica pressoché infinita. Esiste infatti nella raccolta di Marra forse un’inevitabile e inconscia condanna del kitsch. Il kitsch è una categoria estetica che fa dell’immobilità il suo vessillo. Mentre le poesie di Marra celebrano il cambiamento, perché la natura è mutamento e si muove in...

Leggi la recensione

0 commenti

Invia un commento